TOYOTA HILUX: UN CLASSICO TRA I PICK-UP GIUNTO ALL’OTTAVA GENERAZIONE

Classe 1968 il Toyota Hilux ha all’attivo oltre 18 milioni di esemplari venduti, conferma le sue prerogative di sempre e raddoppia con l’ottava generazione la qualità e la sicurezza a bordo riducendo i consumi con un motore dalla cilindrata più contenuta. Anche in Italia dove le limitazioni legislative per i veicoli N1 non mancano, il furgone sta prendendo sempre più campo diffondendosi tanto tra chi lo ricerca per esigenze lavorative quanto tra chi lo sceglie quale alternativa con cui godersi il proprio tempo libero.

MOTORIZZAZIONE, TECNOLOGIE E SICUREZZA A BORDO

Il Toyota Hilux di ottava generazione al posto del precedente 3 litri da 171 CV adotta un diesel da 2,4 litri da 150 CV a 3.400 giri/min e una coppia di 400 Nm tra i 1.600 e 2.000 giri (con un consumo quindi inferiore del 9% rispetto al passato ed emissioni di NOx contenute mediante il sistema SCR). È disponibile nelle versioni: cabina, cabina con trazione 4×2 o 4×4 e con allestimenti base, Comfort, Lounge, Executive, Executive+ e Invincible50.

Il motore diesel da 2,4 litri può essere accoppiato ad un cambio manuale da 6 rapporti o ad un automatico a convertitore di coppia e ingranaggi epicicloidali, sempre da 6 rapporti. Il servosterzo è idraulico.

Il pick-up giapponese è un mezzo che esprime forza e solidità. Lungo 5,33 m, largo 1,85 e alto 1,81 m, è un furgone da lavoro classico e robusto che viene impreziosito da calandra, paraurti posteriori, maniglie, retrovisori, rollbar, bullbar e pedane cromati e dalla forma allungata dei fari e dalla bombatura dei parafanghi.  
Al suo interno è stato reso più automobile grazie allo sblocco e all’avviamento senza chiave, all’aspetto e ai materiali, alla plancia e alla strumentazione che comprende un display multifunzioni a colori di 4,2” pollici centrale affiancato, al centro del cruscotto da 7 pollici di sistema infotelematico a sfioramento. Non permette il mirroring da dispositivi esterni ma gode di retrocamera e perfettamente funzionali e intuitivi sono i comandi.

Buono sia lo spazio per le cinque persone con una seduta non troppo vicino al pavimento e schienale inclinabile sia quello destinato agli oggetti, da lavoro e non. Il posto di guida gode di un sedile a regolazione elettrica con volante regolabile in altezza e profondità. Il cassone presenta una base quadrata e gode di dimensioni ampie e capienti (1,54 m di lunghezza per 1,52 di larghezza e sponde alte 48 cm): forse è posizionato piuttosto in alto ma non delude le aspettative. Robusta ma pesante la ribaltina posteriore. I rivestimenti interni sono resistenti e scanalati così da evitare ristagni. È possibile personalizzare il mezzo con accessori quali il tonneau cover rigido, l’hard top e il gancio da traino che consente di sfruttare la capacità fino a 3,5 tonnellate.

L’Hilux nonostante questi accorgimenti mantiene comunque la struttura dei mezzi da lavoro e dei fuoristrada. Per questo ha una carrozzeria separata dal nuovo telaio a traverse e longheroni, è più rigido del 20% rispetto alla precedente generazione e presenta le parti laterali allargate di 30 mm e un carico di rottura che raggiunge fino a 590 Mpa. Le sospensioni anteriori sono a doppio braccio oscillante mentre il retrotreno mantiene il vecchio stampo con assale rigido, balestre longitudinali e freni a tamburo.

La trazione è 4×4 inseribile in marcia fino a 50 km/h e vanta un sistema di sicurezza che limita la velocità ai 120 km/h qualora si surriscaldi il lubrificante del differenziale. Il riduttore va inserito da fermo e il differenziale posteriore è a bloccaggio elettromagnetico.

La sicurezza è a 5 stelle EuroNCAP e vanta: forte resistenza della scocca, 7 airbag e dispositivi di assistenza alla guida quale quello di frenata automatica, un controllo a trazione di ultima generazione e assistenza per le partenze in salita e per le discese ripide e scivolose.

Il veicolo commerciale nasce per i grandi spazi, per affrontare senza difficoltà zone impervie e per compiere lavori gravosi, eppure, si rivela di agevole conduzione e confortevole anche in autostrada e nelle curve. Offre alte prestazioni ed è garantito 5 anni o 200.000 km.

PREZZI E NOLEGGIO LUNGO TERMINE

Il gioiellino nipponico è disponibile con prezzi a partire da 16.625,00 euro (Iva esclusa) e nella sua versione Double Cap e cambio automatico da euro 45.800,00. L’Hilux di ottava generazione è disponibile anche nella formula del noleggio lungo termine. Contattaci per ricevere maggiori informazioni o per richiedere il tuo preventivo personalizzato, con Furgone No Problem riceverai l’assistenza di professioni specializzati che ti assisteranno passo passo nel tuo noleggio.  

(Visited 57 times, 2 visits today)

Category: Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *